“Mens sana in corpore sano”, una correlazione indissolubile tra mente, anima e corpo.

Ma quanto aiutiamo la mente a star meglio attraverso l’attività fisica quotidiana?

Viviamo in un tempo e in un mondo fatto di lavoro estenuante, assenza di pause efficaci, alimentazione disordinata, cattivo riposo notturno. E il tempo per “muovere il corpo”? Non c’è mai….

Born to run!

“Born to run” è uno dei brani più famosi della storia musicale, interpretato da Bruce Springsteen, che ci ricorda che siamo nati per correre.

L’uomo nella preistoria non aveva biciclette, automobili, scooter e soprattutto non aveva supermercati, macellerie o pescherie dove acquistare cibo e bevande per sopravvivere. Doveva cacciare. Doveva correre. Doveva muovere il corpo per far sopravvivere la sua famiglia.

Siamo fatti per camminare ma abbiamo smesso di farlo! E questo è vero soprattutto nei Paesi sviluppati. È facile comprendere come ciò si ripercuota sul nostro benessere psicofisico.

Il potere di una passeggiata nel bosco…

i benefici della camminata nel bosco

I benefici di una sana passeggiata o di una corsetta leggera sono notevoli e riguardano i nostri organi principali come cuore e polmoni, aiutano a combattere lo stress ed a farci ritrovare il buon umore. Per aumentarne gli effetti positivi, gli esperti consigliano una sana passeggiata in luoghi dominati dalla Natura come i boschi, la spiaggia, la montagna o in campagna.

La Natura, infatti, esalta il concetto dell’”essere altrove” (o being-away), ossia facilita l’alienarsi dalla routine quotidiana, ci allontana dall’essere costantemente online su PC e smartphone, dal traffico delle città, per farci ritrovare rapidamente un senso di calma e tranquillità.

…per ritrovare l’equilibrio.

Le passeggiate nei boschi, meglio conosciute con il nome giapponese Shinrin-yoku, hanno quindi un effetto booster sui benefici di una semplice passeggiata, perché ci regalano anche la fantastica esperienza sensoriale di aromi unici delle piante che hanno un potere terapeutico riconosciuto.
Lo Shinrin-yoku o Forest bathing è riconosciuto per la sua capacità di ridurre la pressione sanguigna1 e combattere gli stati di stress cronico2. Inoltre, uno studio molto interessante ha dimostrato come i livelli di cortisolo – l’ormone dello stress- nella saliva di soggetti che praticavano passeggiate nei boschi era significativamente più basso rispetto al gruppo controllo (ovvero chi non praticava la passeggiata)3.

Questi aromi unici altro non sono che i Terpeni: sostanze naturalmente prodotte dalle piante con lo scopo principale di difenderle da aggressioni di batteri, funghi, parassiti e non solo, che conferiscono loro il caratteristico aroma e profumo.  Questi terpeni hanno un valore straordinario per la nostra salute: Alpha-Pinene, Beta-Pinene, Terpineolo, Nerolidolo, sono alcuni dei terpeni più presenti nei boschi.

Ossigeno per mente, anima e corpo.

Hempy ha riscoperto queste singole molecole per farti rivivere un’esperienza sensoriale unica ed affascinante anche nella tua alimentazione quotidiana per ritrovare il tuo equilibrio quotidiano.

Inizia subito la tua esperienza sensoriale con i terpeni Hempy e condividila con noi!

Bibliografia:

1. Blood pressure-lowering effect of Shinrin-yoku (Forest bathing): a systematic review and meta-analysis. BMC Complement Altern Med. 2017 Aug 16;17(1):409. doi: 10.1186/s12906-017-1912-z. Ideno Y, Hayashi K, Abe Y, Ueda K, Iso H, Noda M, Lee JS, Suzuki S.

2. Psychological effects of forest environments on healthy adults: Shinrin-yoku (forest-air bathing, walking) as a possible method of stress reduction. Public Health.2007 Jan;121(1):54-63. Epub 2006 Oct 20. Morita E1, Fukuda SNagano JHamajima NYamamoto HIwai YNakashima TOhira HShirakawa T.

3. Physiological effects of Shinrin-yoku (taking in the atmosphere of the forest)–using salivary cortisol and cerebral activity as indicators. J Physiol Anthropol. 2007 Mar;26(2):123-8. Park BJ, Tsunetsugu Y, Kasetani T, Hirano H, Kagawa T, Sato M, Miyazaki Y.

Condividi

Contribuisci anche tu alla nostra community!