Che cos’è il Cannabigerolo

Il Cannabigerolo (CBG) è un altro importante componente della Canapa, privo di attività psicotropa, le cui attività terapeutiche sono al centro dell’interesse della comunità scientifica ed oggetto di studi clinici e scientifici. Questo fitocannabinoide è il precursore naturale biosintetico di Cannabidiolo e di altri cannabinoidi.

La ricerca di base ha dimostrato la particolare affinità del Cannabigerolo con i recettori del corpo umano a livello intestinale. Accanto a questo, diversi studi hanno evidenziato:

  • Azione analgesica e anti-edemigeno, più potente del THC: blocca l’attività della lipoossigenasi e, quindi, riducendo l’infiammazione in un intervallo di potenza che è risultato essere superiore agli analgesici comuni;
  • Alcuni studi supportano il CBG come inibitore dell’assorbimento dell’acido gamma aminobutirrico (GABA), in un intervallo di affinità paragonabile o superiore a THC o CBD, che potrebbe spiegare le proprietà anti-ansia e rilassanti dei muscoli;
  • Antidepressivo: azione testata su modelli di roditori. Il CBG risulta essere anche un blando agente anti-ipertensivo;
  • Proprietà antibatteriche ed antimicrobiche, superiori a quelle di altri cannabinoidi.

Inoltre, il CBG Inoltre, il CBG inibisce la proliferazione dei cheratinociti suggerendo la sua utilità nel trattamento della psoriasi.

Close